Ita | Eng
News di shipping e trasporti dal Nord Adriatico

Trieste, D'Agostino presidente anche per il Porto di Monfalcone

TRIESTE - Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ha firmato la nomina di Zeno D’Agostino quale presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico orientale. Oltre al porto di Trieste, la nuova Authority comprenderà anche quello di Monfalcone e successivamente Porto Nogaro.

Uno dei compiti del nuovo presidente sarà proprio quello di integrare il Porto di Trieste con le altre infrastrutture portuali regionali, continuando a cercare nuovi investitori, rilanciando traffici, connessioni ferroviarie e sviluppo retroportuale con azioni di marketing mirate, soprattutto all'estero. “Uno dei prossimi step sarà l’adeguamento delle infrastrutture, come  il progetto della Stazione di Campo Marzio. La settimana prossima – ha annunciato D'Agostino - firmeremo un protocollo con la Regione FVG e RFI per la progettazione definitiva, con un investimento congiunto di  circa 70 milioni di euro, grazie al quale saremo in grado di movimentare il triplo dei treni che riusciamo a movimentare oggi”.
Prosegue, intanto, l'attività di rilancio del Punto Franco e lo sviluppo delle attività  connesse. “Il mercato segue elementi oggettivi:18 metri di fondali e una capacità ferroviaria che non ha nessuno in alto Adriatico. E quindi il mercato ci sta premiando. Su questo continueremo a focalizzarci – ha concluso il neopresidente - per rilanciare  Trieste e il suo porto”.