Ita | Eng
News di shipping e trasporti dal Nord Adriatico

Trasporto intermodale, Trieste entra nel Corridoio Adriatico-Baltico

TRIESTE - E' partito nei giorni scorsi il primo treno del nuovo servizio intermodale a lunga percorrenza dal Porto di Trieste lungo la direttrice  Kiel-Göteborg. Il  servizio promosso dall'operatore logistico EKOL (socio di maggioranza di EMT) è il primo collegamento operativo lungo il corridoio TEN-T Adriatico-Baltico.

“Questo progetto ha una grande valenza perché espande il raggio di azione del porto di Trieste a nord,  verso i Paesi scandinavi e potenzialmente la Russia; a sud-est, oltre la Turchia, partner ormai consolidato dello scalo, anche verso l’Iran e altre  destinazioni.  Il collegamento conferma la grande  vocazione  ferroviaria  di  Trieste, centrale per l’intero sistema portuale italiano” ha detto il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, Zeno D’Agostino.
Il nuovo collegamento si inserisce nel contesto del crescente sviluppo del porto di Trieste, che  ha visto un incremento del 68% di traffici ferroviari in due anni (+27%  nel  solo  2015),  per  un  totale  di  più  di  7600 treni movimentati nell’anno appena concluso.