Ita | Eng
News di shipping e trasporti dal Nord Adriatico

TMT, container in lieve crescita nel quadrimestre

TRIESTE – Il terminal container del Molo VII al Porto di Trieste mantiene i livelli di traffico, nonostante i rallentamenti dell'emergenza Covid-19. Nei primi quattro mesi del 2020, infatti, Trieste Marine Terminal registra un +0,17% di teu movimentati, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Sempre per quanto relativo al quadrimestre, si registra invece un calo, anche se piuttosto contenuto, dei volumi spostati via ferrovia: -3,6% se confrontati coi primi quattro mesi del 2019. Da segnalare, invece, sempre per quanto relativo al traffico via treno, un aumento del 6,3% dei volumi riferiti alla sola Germania.
«E’ ancora presto per fare delle considerazioni attendibili riguardo l’evoluzione della situazione dei traffici nei tempi del Covid-19. I segnali dal Far East, dalla Turchia e dall’East Med, principali mercati di riferimento del Porto di Trieste e di TMT, sono altalenanti – spiega il presidente Fabrizio Zerbini - e non ancora definiti. Proprio per i mercati di riferimento, che sono più quelli esteri che quello nazionale, per Trieste marine terminal l’eventuale diminuzione di traffico potrebbe essere più contenuta e meno duratura e la ripresa, sperabilmente, più rapida».