Ita | Eng
News di shipping e trasporti dal Nord Adriatico

Porto

MONFALCONE - Entro gennaio sarà fissato il cronoprogramma dei lavori per l'escavo del canale di accesso al Porto di Monfalcone. Il progetto sarà reso più semplice, mentre la Regione vuole accelerare le procedure. Nei giorni scorsi, intanto, si è tenuto il Comitato consultivo del Porto di Monfalcone, nel quale si è discusso del Piano regolatore portuale. Nel corso dell'incontro è stato anche illustrato uno studio di TLS-Europa srl che ipotizza nuovi collegamenti ferroviari, sviluppo per traffici Ro-Ro, container e passeggeri.

TRIESTE - È stato firmato ieri a Roma il decreto interministeriale che consentirà di procedere con i lavori per l'escavo del canale di accesso al Porto di Monfalcone. Il decreto fa seguito al recente via libera all'opera da parte del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Il Ministero dell'Ambiente ha confermato la possibilità di approfondimento del canale di accesso e del bacino di evoluzione del Porto a 12,50 metri, con il dragaggio di 885mila metri cubi di materiale da depositare in una cassa di colmata.

Canale Porto Monfalcone

MONFALCONE - Due progetti con iter parallelo, per trovare una soluzione il più rapida possibile al problema dei fondali del Porto di Monfalcone. E' questo quanto deciso durante l'incontro di ieri tra Regione, Provincia di Gorizia, Comune di Monfalcone, Agenzia per la Protezione dell'Ambiente (ARPA), Camera di Commercio, l'Azienda Speciale Porto di Monfalcone e i rappresentanti di Smart Gas. All'ordine del giorno proprio l'approfondimento del canale di accesso allo scalo.

TRIESTE - Chiusura in attivo del Bilancio, riduzione di alcuni canoni e nuovo impulso alla privatizzazione delle società partecipate. Questi i punti salienti del Comitato portuale tenutosi oggi al Magazzino del Porto vecchio di Trieste. La presidente dell'Autorità portuale, Marina Monassi, dopo aver spiegato che per il quarto anno consecutivo il bilancio si chiuderà con un considerevole attivo e che i traffici, soprattutto nel settore container, continuano a crescere, ha fatto approvare l’atto di indirizzo in materia di tasse portuali.

TRIESTE - L'Autorità Portuale di Trieste, i rappresentanti dell’Associazione degli Spedizionieri, dei Terminalisti e degli Agenti Marittimi hanno ricevuto oggi una delegazione cinese della città di Xiamen. L'incontro si è svolto al Magazzino 26 del Porto Vecchio, nuove sede dell'Authority triestina.