Ita | Eng
News di shipping e trasporti dal Nord Adriatico

Gru

MONFALCONE – Primo giorno di lavoro, oggi a Monfalcone, per la nuova gru acquistata da CPM. Si tratta di una Liebherr LHM 550 della portata di 150 tonnellate con uno sbraccio di 54 metri e una velocità di sollevamento fino a 120 metri al minuto.

TRIESTE – Si sono conclusi nei giorni scorsi gli interventi di upgrading per la seconda delle due gru a servizio del terminal container del Porto di Trieste. I mezzi sono ora in grado di operare sulle navi di nuova generazione fino a 16.000 teus.

MONFALCONE - Un macchinario da 162 tonnellate, più due casse da 18 e 6 tonnellate contenenti altre apparecchiature industriali, sono stati scaricati stamattina al Porto di Monfalcone dal personale della Compagnia Portuale

TRIESTE - Ha ripreso posto in banchina al Molo VII di Trieste, nella mattinata di oggi, la prima di un pacchetto di tre gru per le quali sono in corso lavori di upgrading.

TRIESTE - Dopo i lavori di upgrading di due gru di banchina già completati nel 2014, questa settimana sono iniziati i lavori di upgrading della prima di ulteriori tre gru a servizio del Molo VII, terminal contenitori del Porto di Trieste. I costi complessivi di circa 12 milioni di euro renderanno le gru capaci di lavorare su navi con 21 file di container in coperta (quindi su navi fino a 16.000 teu di capacità).

TRIESTE - Con una gru già operativa dopo l'upgrading e un'altra in corso di completamento,  il terminal del Molo VII sarà in grado di servire adeguatamente le navi da 10.000 teu in arrivo nei prossimi mesi al Porto di Trieste. Le due nuove gru - le più grandi dell'Adriatico – sono destinate ad operare su navi che trasportano fino a 20 file di contenitori in larghezza