Ita | Eng
News di shipping e trasporti dal Nord Adriatico

Ferrovia

TRIESTE - La Banca europea per gli investimenti (braccio del credito dell'Unione europea) mette a disposizione dell'Autorità portuale di Trieste 39 milioni di euro per finanziare l'infrastruttura ferroviaria a servizio del Porto di Trieste.

TRIESTE - I porti di Trieste e Monfalcone, gestiti da un'unica Authority, hanno stabilito nel 2018 il record di merci movimentate in Italia con 67 milioni di tonnellate: 62,7 milioni per Trieste e 4,5 per Monfalcone.

TRIESTE – TRIESTE - Nonostante la pandemia in corso, il porto di Trieste non ha mai chiuso e alcuni specifici settori hanno mostrato un soddisfacente grado di resilienza. Nel primo semestre 2020 nel Porto di Trieste sono state movimentate 26.257.000 tonnellate di merci: un calo del 14% rispetto al primo semestre del 2019.

TRIESTE – E' stato approvato nei giorni scorsi un aumento di capitale da 300mila euro per Adriafer, società che si occupa della manovra ferroviaria al Porto di Trieste.

TRIESTE - Il porto di Trieste si è aggiudicato due nuovi progetti europei cofinanziati dal Programma CEF (Connecting Europe Facility). Il primo, denominato RTALF - Port of Trieste: Railway Terminal And LNG Facility, ha come oggetto studi e progettazioni nell’area della Piattaforma Logistica: budget totale di circa 6 milioni di euro, di cui 326.500 euro per l’Authority di Trieste.

TRIESTE - Il collegamento ferroviario tra il porto di Trieste e Padova, rivolto agli operatori del container marittimo, ha visto il suo lancio l’11 maggio in concomitanza con lo sblocco dal periodo di lockdown che ha interessato il Paese.

TRIESTE - Un semestre in sostanziale tenuta (+0,11%) è stato registrato da TMT al terminal container del Molo VII nel Porto di Trieste. Si tratta di un dato che registra la mancanza della crescita, anche da record, che aveva caratterizzato gli anni precedenti

TRIESTE - La linea ferroviaria Transalpina a servizio del Porto di Trieste è stata attivata anche nella tratta in salita. La vecchia linea asburgica rimessa in sesto nei mesi scorsi durante l’emergenza COVID, sta costituendo un polmone d’ossigeno per lo scalo, ponendo rimedio ai lavori in corso da parte di RFI, lungo la linea costiera.

TRIESTE - La società pubblica ungherese Adria Port ha acquistato un'area di 32 ettari con una linea di costa di 300 metri nel porto di Trieste. La notizia fa seguito all'impegno che il governo ungherese aveva preso il 5 luglio dell'anno scorso, firmando con Teseco e Seastock un contratto di compravendita per la realizzazione di un nuovo terminal multi-purpose nell'area dell'ex raffineria Aquila.

TRIESTE - Avviato la scorsa settimana un rafforzamento del sistema intermodale del Porto di Trieste. Grazie alla collaborazione tra Alpe Adria, TO Delta e Rail Cargo Operator, è oggi disponibile un complesso di servizi intermodali verso l’Austria.