Ita | Eng
News di shipping e trasporti dal Nord Adriatico

Primo trimestre 2020: stabili i volumi TMT

TRIESTE - Nonostante il rallentamento dovuto all'emergenza CoViD-19, che ha colpito prima la Cina e ora l'Europa, il primo trimestre 2020 di Trieste Marine Terminal si chiude con un +1% rispetto allo stesso periodo del 2019.

Le previsioni a breve termine sono ancora incerte e si possono prevedere fluttuazioni nelle prossime settimane e nei prossimi mesi: i primi giorni di aprile mostrano comunque una sostanziale stabilità dei volumi, anche se sarà necessario un periodo più lungo per comprendere meglio gli effetti reali della chiusura di numerose attività produttive in Italia e in Europa. Anche i volumi via treno di TMT risultano piuttosto stabili, consentendo una certa fiducia sulla tendenza dei volumi complessivi movimentati via Trieste.
«La situazione non è facile e ci si aspetta una riduzione del traffico nei mesi di aprile e maggio, ma abbiamo fiducia che ci possa essere aumento nei mesi successivi» ha commentato il presidente di TMT, il cap. Fabrizio Zerbini.