Ita | Eng
News di shipping e trasporti dal Nord Adriatico

Porto di Trieste: due milioni per l'intermodalità

TRIESTE - La Regione Friuli Venezia Giulia ha stanziato 2 milioni di euro all'Autorità portuale di Trieste per lo sviluppo dei trasporti intermodali.

Secondo l'amministrazione regionale, infatti, l'intermodalità è fondamentale per i servizi ferroviari necessari ai collegamenti tra lo scalo di Trieste e i mercati di riferimento: Centro ed Est Europa. Proprio grazie all'impegno istituzionale e privato degli ultimi anni, il Porto di Trieste ha raggiunto i primi posti della classifica nazionale per la quantità di merci spostate via treno. Lo scalo di Trieste è l'unico in Italia a vocazione internazionale, con il 75 % della merce che arriva dall'estero (Estremo e Medio Oriente) ed è destinata all'estero (Centro ed Est Europa).