Ita | Eng
News di shipping e trasporti dal Nord Adriatico

Porto di Trieste, D'Agostino confermato presidente

TRIESTE – Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, conferma Zeno D’Agostino presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale per altri quattro anni.

Il manager, esperto di logistica, è a capo dell’Authority dal 2015, prima come commissario e poi come presidente con decreto del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. È stato ai vertici di Assoporti dal 2017 al 2019, mentre a novembre è stato rieletto vice presidente di ESPO (European Sea Ports Organization). Oggi Trieste è primo porto italiano per tonnellaggio e traffico ferroviario, nono porto europeo, e primo terminal petrolifero del Mediterraneo, nonché importante hub per i traffici con il Far East e per il comparto ro-ro con la Turchia. Un porto di livello europeo, come confermato dai grandi investitori esteri presenti e con forti relazioni intermodali, tanto che nello scalo di Trieste operano 8 compagnie ferroviarie, per lo più straniere.