Ita | Eng
News di shipping e trasporti dal Nord Adriatico

Il Porto di Monfalcone passa all'Autorithy di Trieste

TRIESTE - Il Porto di Monfalcone entra ufficialmente a far parte dell'Autorità di sistema portuale del Mar Adriatico Orientale. E' stato firmato ieri a Trieste il trasferimento di proprietà delle aree dello scalo dalla Camera di commercio della Venezia Giulia all'Authority.

Il trasferimento di proprietà riguarda un'area di oltre 310 mila metri quadrati dei quali 38 mila di magazzini, palazzine e servizi, valico di accesso al porto, servizi a piazzale, tettoie portuali coperte. Crescono ora le prospettive di sviluppo per il Porto di Monfalcone, dove sono previsti l'escavo di un canale di accesso e la definizione del Piano regolatore portuale.
Nei giorni scorsi, inoltre l'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale e il Comune di Monfalcone hanno siglato un protocollo per il raggiungimento degli obiettivi previsti dal progetto europeo "Smooth Ports", di cui l'ente locale e il porto d'Amburgo, assieme al ministero dell'economia della Città-stato tedesca, sono i Lead partner.