Ita | Eng
News di shipping e trasporti dal Nord Adriatico

Corridoio doganale, nuovi collegamenti e incontri istituzionali: FVG protagonista a Monaco

TRIESTE - Presentazione del sistema logistico regionale, nuovi servizi ferroviari, incontri istituzionali e prospettive di sviluppo per il Porto di Trieste anche attraverso un Corridoio doganale.

Sono questi i risultati  ottenuti dagli operatori logistici e portuali presenti alla Transport Logistic, fiera leader del settore, appena conclusa a Monaco di Baviera. Un importante memorandum d'intesa è stato sottoscritto tra Zeno D'Agostino, (presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale) e Fraenz Benoy, (direttore di CFL Multimodal, società controllata da CFL-Ferrovie Lussemburghesi), per rafforzare i collegamenti intermodali tra lo scalo del Friuli Venezia Giulia e il polo logistico di Bettembourg.
Ma importanti contatti sono avvenuti anche a livello politico, con il presidente della Regione Fvg, Massimiliano Fedriga, protagonista degli incontri con i ministri del Land Baviera, Florian Herrmann (Affari federali, comunitari e internazionali) e Hans Reichhart (Trasporti). Con il primo si è ribadita la volontà di rinvigorire il protocollo d'intesa del 2016, con particolare attenzione alla collaborazione sui temi della logistica e dell'innovazione applicata alle imprese. Ma anche di dare vita al Corridoio, doganale fra Trieste e Monaco, per aprire nuove prospettive di sviluppo. Nel secondo incontro, sono stati condivisi gli obiettivi di alleanze infrastrutturali e investimenti per potenziare le capacità logistiche di Friuli Venezia Giulia e Baviera.