Ita | Eng
Shipping and Transport news from Northern Adriatic Sea

Treni

TRIESTE - La presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani e il presidente della Baviera Horst Seehofer hanno firmato oggi un accordo per migliorare i collegamenti e ridurre la burocrazia legata alla movimentazione delle merci.

TRIESTE - In the first three months of 2016 the volumes moved via Trieste Marine Terminal grew by 6,8 % compared to the same period of 2015.

TRIESTE - Nei primi tre mesi del 2016 i volumi movimentati da Trieste Marine Terminal sono cresciuti del 6,8% rispetto allo stesso periodo del 2015.

TRIESTE - La Regione Friuli Venezia Giulia ha stanziato 2 milioni di euro all'Autorità portuale di Trieste per lo sviluppo dei trasporti intermodali.

TRIESTE - Record di treni per il Porto di Trieste che, dopo i 5604 convogli del 2015, punta ad un aumento del 30% per il 2016.

TRIESTE - Il totale dei contenitori movimentati via ferrovia nel mese di gennaio del 2016 al Molo VII (terminal container del Porto di Trieste) sono aumentati del 6% rispetto allo stesso mese del 2015.

TRIESTE - Crescono per Trieste Marine Terminal i volumi di merce trasportati via treno da e per l'Europa del Sud e l'Europa dell'Est, con un incremento del 19,1% rispetto al 2014. I container destinati o provenienti da Germania, Austria e Ungheria sono aumentati significativamente, confermando Trieste come uno dei più importanti porti di transito per i flussi di traffico ferroviario con queste destinazioni.

Treni Ro-La Trieste

TRIESTE - Un'autostrada viaggiante su una tratta breve si vede molto raramente, ma è quanto ha realizzato, con partenza da lunedì 16 novembre, il Porto di Trieste per collegare il servizio Ro-ro del Molo V all'interporto di Fernetti, sull'altopiano carsico.

TRIESTE - E' aumentato del 15,16%, passando da 3.564 a 4.104, il numero di treni in partenza e in arrivo dal Porto di Trieste nel periodo compreso tra il 1 gennaio e il 30 settembre dell'anno in corso, confrontato con i primi 9 mesi del 2014.

TRIESTE – Un nuovo treno da Trieste per Budapest, nuovi collegamenti con il sud della Germania e un servizio – ancora in fase di studio – in direzione della Polonia. Sono basate sul traffico intermodale le novità più importanti per il Porto di Trieste, emerse durante il Transport Logistic di Monaco, che ha visto lo scalo del Friuli Venezia Giulia presentarsi accanto alla Regione ed agli operatori del settore.