Ita | Eng
Shipping and Transport news from Northern Adriatic Sea

Europa centrale

TRIESTE - Due importanti accordi, con il gruppo cinese CCCC (China Communications Construction Company) e con OBB (Ferrovie austriache), sono stati siglati nei giorni scorsi dall'Autorità di sistema portuale del Mare Ariatico Orientale.

TRIESTE - Continua la performance positiva del traffico ferroviario nello scalo del Friuli Venezia Giulia: più di 2000 i treni movimentati nel primo trimestre del 2017, con un aumento del 20,06% rispetto allo stesso periodo del 2016.

 

TRIESTE – The Port of Trieste continues the positive performance with more than 2000 trains handled during the first trimester of 2017, leading to an increase of 20.06% compared to the same period of the last year.

TRIESTE - La società pubblica ungherese Adria Port ha acquistato un'area di 32 ettari con una linea di costa di 300 metri nel porto di Trieste. La notizia fa seguito all'impegno che il governo ungherese aveva preso il 5 luglio dell'anno scorso, firmando con Teseco e Seastock un contratto di compravendita per la realizzazione di un nuovo terminal multi-purpose nell'area dell'ex raffineria Aquila.

TRIESTE – Record di treni movimentati, nel corso del 2019, per Trieste Marine Terminal. Sono stati, infatti, ben 3.634 i convogli diretti o in partenza dal Molo VII del Porto di Trieste. L'aumento registrato rispetto al 2018 è del 17%, a premio dello sforzo messo in atto già da alcuni anni da TMT e da TO Delta (società capogruppo)  per promuovere un servizio di trasporto sempre più sostenibile.

TRIESTE - Con 60.883 teu movimentati nel mese di ottobre (+12,6% rispetto a ottobre 2018), TMT conferma il suo trend positivo, chiudendo i primi dieci mesi del 2019 a 577.645 teu (+10,2% rispetto allo stesso periodo del 2018).

TRIESTE - Il Governo ungherese e le società Teseco e Seastock hanno firmato ieri un contratto di compravendita per la realizzazione di un nuovo terminal multi-purpose nel Porto di Trieste (nella foto l'area e un render del precedente progetto).

TRIESTE - Nei primi tre mesi del 2019 i volumi movimentati via Trieste Marine Terminal sono cresciuti del 16,7% (161.071 Teu), rispetto allo stesso periodo del 2018.

TRIESTE - Nuovo record per Trieste Marine Terminal nel traffico intermodale in partenza e in arrivo dal Molo VII del Porto di Trieste: più di 3.000 treni operati e una crescita dei volumi pari al 49,75% nel corso del 2018.

TRIESTE - Il traffico ferroviario gestito da Trieste Marine Terminal  mostra un costante aumento delle connessioni, in particolare con l'Europa centro-orientale. Durante il primo semestre del 2018, i volumi totali movimentati su rotaia sono cresciuti del 63,9% rispetto al primo semestre del 2017 e rappresentano oltre il 50% del traffico  import/export gestito da TMT.