Ita | Eng
Shipping and Transport news from Northern Adriatic Sea

Autorità Portuale di Trieste

TRIESTE - Trieste si conferma primo porto d’Italia nel 2015 per volumi complessivi.  Nel corso dell’anno sono state movimentate 57,16 milioni di tonnellate di merce (+0,07 % rispetto al 2014) e per confermare la crescita si punta su traffico intermodale e ferroviario.

TRIESTE - E' aumentato del 15,16%, passando da 3.564 a 4.104, il numero di treni in partenza e in arrivo dal Porto di Trieste nel periodo compreso tra il 1 gennaio e il 30 settembre dell'anno in corso, confrontato con i primi 9 mesi del 2014.

TRIESTE - L'Autorità Portuale di Trieste e la Direzione interregionale Veneto e Friuli Venezia Giulia dell'Agenzia delle Dogane hanno sottoscritto un Protocollo d'intesa per istituire una serie di Tavoli tecnici sulle tematiche più importanti della portualità: il Punto Franco di Trieste in relazione al quadro normativo italiano e internazionale, le opportunità dei Corridoi doganalicon uno studio sulla tratta Trieste-Monaco e il cosiddetto pre-clearing, procedura di sdoganamento delle merci prima ancora che sbarchino dalla nave.

TRIESTE - La Commissione VIA (valutazione di impatto ambientale)-VAS (Valutazione ambientale strategica) del Ministero dell’Ambiente ha esaminato questa mattina il Piano Regolatore Portuale per lo sclo triestino, rilasciando un parere favorevole all’unanimità. Anche la Repubblica di Slovenia, nell’ambito della procedura di consultazione sugli impatti transfrontalieri, ha espresso il proprio parere favorevole sul nuovo Piano regolatore del Porto.

TRIESTE - Ancora un anno di crescita, nonostante la crisi economica generale si faccia ancora sentire a livello europeo, per il traffico merci nel Porto di Trieste. Con un segno positivo dell'1%, infatti, Trieste segna nel corso del 2014 un altro record per le tonnellate complessive imbarcate e sbarcate nello scalo considerato strategico a livello nazionale. Oltre il 10% l'aumento dei Teu nel traffico container.

TRIESTE - Ancora in crescita il traffico container nel Porto di Trieste. Anche il mese di ottobre ha fatto registrare un segno positivo (+22,48% sullo stesso mese dell'anno scorso) per la movimentazione al Molo VII gestito da Trieste marine terminal, con un totale da inizio anno di 400.584 Teu.

TRIESTE - Dopo il via libera del Comitato portuale del luglio 2013, è stata firmata oggi nella sede dell'Autorità portuale di Trieste una concessione di aree demaniali alla Teseco spa, nella parte est degli specchi acquei di competenza statale dello scalo. Il documento prevede lo sfruttamento di circa 60mila metri quadrati per 60 anni.

TRIESTE - L'Autorità Portuale di Trieste ha siglato oggi il contratto per la realizzazione di una Piattaforma logistica con il Raggruppamento temporaneo di imprese costituito da ICOP spa, Francesco Parisi Casa di Spedizioni spa, Interporto Bologna spa e Cosmo Ambiente srl. Gli spazi all'interno dell'area portuale sono quelli compresi tra lo Scalo Legnami e l'ex-Italsider, nell'hub portuale di Trieste.

TRIESTE - Trieste marine terminal è pronta ad affrontare i lavori di allungamento del Molo VII del Porto di Trieste, in due distinte fasi. Il progetto prevede, infatti, un primo intervento per aumentare la lunghezza della struttura a mare di 100 metri, per poi proseguire con un successivo allungamento di altri 100 metri lineari, al termine del quale verrà coperta l'intera larghezza del molo. L'investimento complessivo, interamente a carico della società, servirà anche a collocare 4 nuove gru a servizio della banchina.

TRIESTE - L'Autorità Portuale di Trieste, i rappresentanti dell’Associazione degli Spedizionieri, dei Terminalisti e degli Agenti Marittimi hanno ricevuto oggi una delegazione cinese della città di Xiamen. L'incontro si è svolto al Magazzino 26 del Porto Vecchio, nuove sede dell'Authority triestina.