Ita | Eng
Shipping and Transport news from Northern Adriatic Sea

Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico orientale

TRIESTE - La Banca europea per gli investimenti (braccio del credito dell'Unione europea) mette a disposizione dell'Autorità portuale di Trieste 39 milioni di euro per finanziare l'infrastruttura ferroviaria a servizio del Porto di Trieste.

TRIESTE – Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, conferma Zeno D’Agostino presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale per altri quattro anni.

TRIESTE - Duisburger Hafen AG (Duisport), il più grande terminalista intermodale a livello globale, fa il suo ingresso nel polo logistico della Regione Friuli Venezia Giulia.

TRIESTE – Adriafer (società controllata dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale) e VTG Rail Europe (società tedesca di servizi logistici e noleggio) hanno avviato un servizio di noleggio carri a giornata e con breve preavviso.

TRIESTE - Il Porto di Monfalcone entra ufficialmente a far parte dell'Autorità di sistema portuale del Mar Adriatico Orientale. E' stato firmato ieri a Trieste il trasferimento di proprietà delle aree dello scalo dalla Camera di commercio della Venezia Giulia all'Authority.

TRIESTE - Il Porto di Trieste mira a ricevere finanziamenti dal Recovery fund messo a disposizione dall'Unione Europea. Lo ha detto ieri a Trieste – dopo un incontro con il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte – il presidente dell'Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico Orientale, Zeno D'Agostino.

TRIESTE - Duisburger Hafen AG (duisport) sta preparando un investimento nell'entroterra del del Nord Italia insieme all'Autorità Portuale di Trieste e alla holding finanziaria regionale Friulia S.p.A.

TRIESTE – E' stato approvato nei giorni scorsi un aumento di capitale da 300mila euro per Adriafer, società che si occupa della manovra ferroviaria al Porto di Trieste.

TRIESTE - Il porto di Trieste si è aggiudicato due nuovi progetti europei cofinanziati dal Programma CEF (Connecting Europe Facility). Il primo, denominato RTALF - Port of Trieste: Railway Terminal And LNG Facility, ha come oggetto studi e progettazioni nell’area della Piattaforma Logistica: budget totale di circa 6 milioni di euro, di cui 326.500 euro per l’Authority di Trieste.

TRIESTE - La linea ferroviaria Transalpina a servizio del Porto di Trieste è stata attivata anche nella tratta in salita. La vecchia linea asburgica rimessa in sesto nei mesi scorsi durante l’emergenza COVID, sta costituendo un polmone d’ossigeno per lo scalo, ponendo rimedio ai lavori in corso da parte di RFI, lungo la linea costiera.