Ita | Eng
Shipping and Transport news from Northern Adriatic Sea

Porto di Trieste, 39 milioni di euro dalla BEI per rafforzare la ferrovia

TRIESTE - La Banca europea per gli investimenti (braccio del credito dell'Unione europea) mette a disposizione dell'Autorità portuale di Trieste 39 milioni di euro per finanziare l'infrastruttura ferroviaria a servizio del Porto di Trieste.

La somma è già stata considerata nel Trihub (oltre 200 milioni di euro): un piano integrato per rafforzare il sistema di infrastrutture ferroviarie nell'area regionale, sviluppato in collaborazione con l'operatore della rete ferroviaria italiana, RFI. Il progetto aumenta la capacità ferroviaria e l'efficienza della ferrovia nel Porto di Trieste e consente al porto di soddisfare la domanda di trasporto merci dell'industria e dei consumatori nella regione, riducendo i costi logistici complessivi. Tutto ciò migliora la posizione competitiva della regione e contribuisce alla crescita e all'occupazione. Inoltre, il passaggio al trasporto ferroviario e il miglioramento generale dell'efficienza aumenteranno la sostenibilità ambientale della catena di distribuzione regionale, riducendo gli aspetti negativi (emissioni di carbonio, inquinamento, incidenti, rumore) derivanti dai trasporti, rispetto ad una situazione che non preveda il succitato progetto.